Anni ’50, quando i pescatori catturavano balene…

Incisione di William van der Gouwen, 1598

Incisione di William van der Gouwen, 1598

PILLOLE ISCLANE – Una cronaca che certamente non farà piacere agli amanti degli animali, ma la storia è storia. Su un numero de ‘L’Unità’ del 1953 si raccontano le vicende di un gruppo di pescatori di Ischia che, nel pomeriggio del 16 novembre, riuscirono a catturare addirittura una balena. Il fatto avvenne nel tratto di mare al largo di Sant’Angelo, dove – in un punto profondo circa 30 metri – i pescatori avvistarono il cetaceo. Il vogatore portava l’imbarcazione a remi sopra la balena e quindi procedeva a tutta forza verso riva, in maniera tale che il mammifero la seguisse. Così avvenne e poco dopo la balenottera si ritrovò sulla spiaggia di Sant’Angelo, a pancia in su, venendo poi finita a colpi di piccone. Una storia d’astuzia e abilità, che magari farà rabbrividire qualcuno  ma che ci mostra un’altra faccia dello scoglio isclano nel secondo dopoguerra.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: