Non solo G7: Ischia location del summit Italia-Stati Uniti del 1952

Il G7 in programma a Ischia il 19 e 20 ottobre 2017 non rappresenta il primo incontro di stampo internazionale che vede sugli scudi l’isola verde. Già il 19 agosto 1952, infatti, lo scoglio isclano conquista le prime pagine dei quotidiani grazie ad un incontro che vede protagonisti Frank Pace, ministro dell’esercito degli Stati Uniti, e Randolfo Pacciardi, ministro della Difesa italiano in vacanza a Ischia sin dagli anni ’40. Sul tavolo gli aiuti militari e le commesse americane alle industrie del Bel Paese.
Per raccontare l’evento, ci vengono in supporto le significative foto tratte dall'”Harry S.Truman Presidential Library & Museum“.

Da sinistra a destra il tenente Maxwell D. Taylor, il generale Efisio Marras, Frank Pace, Randolfo Pacciardi e il maggiore James M. Gavin.

La cronaca dell’incontro al Palazzo Reale

Dopo il viaggio da Napoli a bordo del motoscafo di proprietà dell’ammiraglio Carney (il Grazia), Frank Pace – con i generali Taylor e Gavin – viene accolto calorosamente da Pacciardi e dal suo staff ad Ischia Porto. Raggiunto in auto il Palazzo Reale, situato in Piazza Antica Reggia, i due ministri danno il via al colloquio presso il Circolo Ufficiali. Tanti i temi dell’incontro: dai viaggi di Pace in Jugoslavia, Grecia e Turchia, passando per la difesa del Sud Europa e soprattutto per la situazione degli armamenti italiani (da rinnovare).
Terminato il summit, il ministro Frank Pace riparte per Napoli: nella città partenopea l’esponente dell’esercito americano trascorrerà la notte presso Villa Nike, per ripartire il giorno seguente alla volta di Roma per un incontro con il sottosegretario italiano Paolo Emilio Taviani.

Al Palazzo Reale. Da sinistra a destra: il tenente Maxwell D. Taylor, Randolfo Pacciardi, Pace ed Efisio Marras

Curiosità, un tuffo a Procida…

Il motoscafo con a bordo Frank Pace arrivò a Ischia Porto con notevole ritardo. Il motivo? Il ministro statunitense, ammaliato dal mare limpido a largo di Procida, ordinava di fermare l’imbarcazione e indossando al volo un costume da bagno si tuffava nelle acque dell’isola di Graziella. Un bagno ristoratore, tanto che Pace – risalito sul motoscafo – riusciva a rivestirsi al volo, indossando un “completo” azzurro e un pesante feltro.

Pace saluta Pacciardi al porto d’Ischia

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: