1964 – Su «L’Unità» Ischia batteva Cortina

1960 Seggiovia

Negli anni ’60 Ischia viveva il suo momento di massimo splendore, grazie al cinema, all’intraprendenza di Angelo Rizzoli e degli imprenditori locali. Le strade erano piene di vita e i locali ricolmi di gente, l’isola verde era la capitale della movida non solo italiana e Capri faceva, insolitamente, da “spalla”. A metà di quel decennio, nel 1964, il quotidiano l’Unità indiceva il concorso «Città vacanza ’65», in cui si “scontravano” alcune tra le principali località turistiche italiane. Nell’arco delle settimane venivano proposti dei luoghi, con tanto di storia e descrizioni dettagliate, e i lettori dovevano votare quello preferito. Alla fine del concorso due coppie si aggiudicavano un viaggio nella località vincitrice. Ebbene, ad aggiudicarsi Città vacanza ’65 fu proprio la nostra Ischia, che in “finale” batté nientepopodimeno che  Cortina con 6.461 voti contro 4.212. In totale vennero registrati 115.000 voti

Su L’Unità dell’11 ottobre 1965, in un articolo dal titolo «Splendida prova per la nostra isola», si legge l’intervista dell’allora vicesindaco del comune d’Ischia, Umberto di Meglio. “Vincere una gara svolta nazionalmente testimonia lo sviluppo dell’isola e la notorietà che essa, in pochi anni, si è conquistata”, ammetteva Di Meglio. Si legge ancora: “Ischia è un luogo incantevole, noi ci sforziamo di valorizzarne la naturale bellezza e di accogliere al meglio i turisti, come del resto faremo con i vincitori della vacanza-premio. Ci metteremo a loro disposizione affinché il loro soggiorno sia piacevole e sereno”. Sotto l’articolo firmato dallo storico inviato da Ischia Franco De Arcangelis si leggono le dichiarazioni dei due vincitori, Piero Senesi di Empoli e Antonio Contarini di Alfonsine. I due beneficiarono delle vacanze ad Ischia nell’estate 1965.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: